Privacy Policy Cookie Policy

Lifting Temporale

Le palpebrale hanno spesso un sopracciglio cadente, soprattutto nella parte laterale, questo conferisce allo sguardo un aspetto stanco e triste.

Questo inestetismo  può essere causato dalla costituzione individuale oppure da un fisiologico rilassamento dei tessuti, causato dall’età. La soluzione a questo inestetismo viene dal  Lifting Temporale.

Come avviene l'intervento?

Il lifting temporale dona allo sguardo un’ apertura e una freschezza maggiori. Si ottiene ricreando, attraverso una piccola incisione eseguita all’interno dell’attaccatura dei capelli, la giusta tensione delle strutture muscolo-fasciali.

In alternativa, è possibile effettuare il sollevamento del sopracciglio attraverso un’incisione eseguita in prossimità dei peli del sopracciglio: lifting diretto del sopracciglio.

Nel primo caso resterà un’incisione nascosta all’interno dei capelli,  nel secondo potrà apparire come una piccola ruga sulla palpebra.

Questo intervento si esegue generalmente in abbinamento alla blefaroplastica superiore, in anestesia locale e sedazione.

Un tempo veniva tirata solo la pelle, oggi si lavora sulle fasce muscolari sottocutanee sollevandole e riportandole nella loro posizione fisiologica. Il risultato è naturale e le incisioni, nascoste tra i capelli, poco visibili.

Lifting Temporale: prima e dopo

Richiedi un consulto con il Dr. Bezzi